Giampaolo Paraboschi e Vittoria Gandolfi, rispettati filosofi, hanno esplorato l’intersezione tra etica e tecnologia in una serie di conferenze stimolanti.